Yoga in coppia: 5 posizioni yoga in due

0
64

Lo yoga in coppia può essere un ottimo modo per espandere la vostra pratica e far crescere la vostra connessione con il vostro partner praticante.

Qui ci sono 5 pose da provare con un partner!

Lo yoga tende ad essere un'attività solitaria. Ti presenti sul tuo tappetino, pratichi le tue posture, ti sintonizzi con il tuo respiro e, se sei fortunato, sperimenti il lavoro di profonda connessione con te stesso.

Quindi, cosa succede quando porti un'altra persona in quell'esperienza? Beh, questo porta un intero altro regno di cose da esplorare…

Fisicamente, lavorare con un altro corpo può aiutarti ad approfondire le tue posizioni. Può anche fornire un ulteriore feedback sensoriale su dove si trova il tuo corpo e, a livello pratico, un partner può essere un fantastico supporto per l'equilibrio.

A livello emotivo e spirituale, vale la pena ricordare che la parola yoga stessa deriva dalla parola yog, che significa "giogo" o "unire". Quando pratichi con un partner puoi approfondire la tua esperienza unendo non solo corpo, mente e respiro, ma integrando anche la loro. Collegandosi con la pratica yoga di un'altra persona, si migliora la propria.

Ma forse la cosa più importante è che lo yoga in coppia è molto divertente. Negoziare le sfide di lavorare con diverse forme del corpo, tipi e problemi di equilibrio porta una nuova giocosità nella vostra pratica. È il modo perfetto per legare con vecchi amici o per farne di nuovi. Alcuni credono che può anche aumentare l'intimità e la comunicazione sana nelle relazioni.

Cinque pose yoga da provare con un partner

Qui ci sono alcune pose yoga introduttive da provare con un partner, che vanno dal semplice al più impegnativo. Se il vostro partner ha un'altezza molto diversa da voi, potrebbe volerci un po' più tempo per trovare le forme che funzionano per voi, ma tutto questo fa parte del divertimento. Continua a comunicare con il tuo partner, rilassati e non lasciare che diventi troppo serio.

Buona pratica!

1. Torsione seduta

Per questo primo esercizio, sedetevi a gambe incrociate, da dietro a dietro con il vostro partner. Inizialmente concentratevi solo su questa connessione, trovando il magico equilibrio in cui siete sia di supporto che supportati dal vostro partner. Portate l'attenzione sul vostro respiro e iniziate ad abbinare il vostro respiro a quello del vostro partner.

Come si inala, spazzare le braccia sopra la testa, trovando le dita del partner. Se c'è una differenza di altezza, questo può richiedere un po 'agitando intorno per trovare! Poi, mentre espira, entrambi vi girate a destra, mantenendo le spalle in posizione eretta e insieme. Prendete la mano sinistra sul ginocchio destro, e la mano destra sul ginocchio sinistro del vostro partner (è più facile di quanto sembri una volta provato!).

Tieni qui per qualche respiro, inspirando per allungare la spina dorsale, espira per approfondire la torsione. Godetevi il sostegno del vostro partner e l'effetto leva delle vostre mani. Inspira per tornare al centro, spazzare le mani sopra la testa, ed espirando la torsione a sinistra, tenendo di nuovo in mano per qualche respiro. Si può continuare a fluire con il respiro, inspirando sempre verso il centro, espirando per torcere.

2. Due alberi gemelli in posa

Questo è un modo così divertente per praticare la posa dell'albero, con il tuo compagno di albero per sostenere il tuo equilibrio!

State fianco a fianco a fianco, dall'anca all'anca, avvolgendo le braccia attorno alla vita dell'altro. Portate la vostra gamba esterna in posa sull'albero, e la mano esterna per unire la mano opposta del vostro partner in una posizione di preghiera davanti al petto. Premete i palmi insieme e sentitevi radicarsi nel terreno, sostenuti gentilmente dall'albero del vostro partner. Potete quindi far crescere i vostri alberi insieme raggiungendo le mani esterne in alto.

Sperimentate anche muovendovi dolcemente insieme come se oscillare in una brezza. Guarda come l'avere il tuo partner lì rende l'esperienza dell'equilibrio!

3. Posa in barca doppia

Prima di giocare con questa bella barca a doppio equilibrio, assicuratevi di essere simpatici e caldi, e di aver fatto un po' di lavoro per liberare i tendini del ginocchio - farà la differenza.

Sedetevi faccia a faccia con il vostro partner, con le ginocchia piegate e le piante dei piedi sul pavimento. Chiudere i polsi l'un l'altro e appoggiarsi indietro. Gioca con la presa del piede sinistro e destro del partner da terra, e collegando le suole dei vostri piedi in aria. È possibile allungare le gambe o tenere le ginocchia piegate - probabilmente sarà necessario regolare la posizione seduta per trovare il punto perfetto. Gioca con l'altra gamba, appoggiando la schiena e trovando più sollevamento attraverso il petto.

Infine, vedete cosa succede quando provate entrambe le gambe insieme. Dovrete affidarvi maggiormente al sostegno del vostro partner, ma assicuratevi di coinvolgere anche il vostro nucleo per sostenerli e mantenere il vostro cuore sollevato. Potresti trovare la possibilità di allungare completamente entrambe le gambe o di mantenere le ginocchia piegate come si ha bisogno di fare.

4. Doppio cane rivolto verso il basso

Questa è la postura più impegnativa di questo piccolo set, ed è una perfetta introduzione all'acroyoga - uno stile più dinamico e acrobatico dello yoga di coppia. Ma, in realtà, è molto più facile di quanto sembri, e può essere fantastico per entrambi i partner. In caso di dubbio, chiedete a un altro amico o a un insegnante di "individuarvi" mentre lo provate.

Chiedete al vostro partner di entrare nel cane rivolto verso il basso, e assicuratevi che si sentano stabili e sicuri lì. Portate i vostri piedi all'esterno delle loro mani, rivolti verso l'esterno, poi mettete le mani a terra a circa un piede di fronte alle loro mani. Un piede alla volta, metti i piedi verso l'esterno della parte bassa della schiena del tuo partner e raddrizza le gambe per portare i fianchi sulle spalle (qui puoi tenere una leggera flessione delle ginocchia se ti aiuta). Le palle dei vostri piedi vogliono trovare i punti di riferimento ossei nella parte superiore del bacino del vostro partner, ben lontano dalla spina dorsale.

Questo darà loro un bel rilascio della parte bassa della schiena, e poiché la maggior parte del tuo peso è nelle tue mani, si arriva a costruire anche la forza della parte superiore del corpo, mentre saranno stupiti da come ti sentirai leggero.

Per uscire passo dopo passo giù di un piede alla volta - nessun salto!

5. Posa del bambino assistita

Questa è la posa ideale per l'ultima posa insieme, in quanto è un'esperienza sorprendentemente restaurativa per entrambi i partner - assicuratevi di cambiare dopo averla provata in modo da poterne sperimentare entrambi i benefici. Essere consapevoli del fatto che se uno di voi due ha qualche tenerezza al ginocchio nella posa del bambino, si consiglia di dare a questo uno un miss.

Fate venire il vostro partner in posa estesa del bambino, con le braccia che si estendono davanti a loro. Assicuratevi che siano davvero a loro agio, usando tutti gli oggetti di scena o il supporto di cui hanno bisogno. Muovetevi come per sedersi sul loro sacro, rivolti lontano da loro, e allineate le vostre pelvi, poi abbassatevi lentamente e delicatamente verso il basso sulla loro schiena. Se sei molto più alto del tuo partner, potrebbe essere necessario spostare i fianchi un po' più in basso. Continuate a comunicare con loro per assicurarvi che sia piacevole. Una volta sdraiato sulla schiena, puoi stendere le braccia sopra la testa, magari collegando le dita con loro, per sperimentare una deliziosa curvatura della schiena sostenuta.

Per sentirsi ancora di più di un'apertura, puoi anche stendere le gambe dritte. Il vostro partner trarrà beneficio da un rilascio a terra nella parte bassa della schiena. Tenere per 5-10 respiri poi delicatamente facilitare la via d'uscita e aiutare il vostro partner in su.

Come concludere la pratica dello Yoga in coppia

Lo yoga per i partner è una pratica così rinvigorente e legante, che vorrai concludere con un sacco di gratitudine e apprezzamento per il tuo partner.

Potreste anche sentire che avete bisogno di un po' di tempo per tornare al vostro centro, quindi, se possibile, impostate un timer per praticare una savasana di 5 minuti sui vostri tappetini. Questo ti dà la possibilità di ricalibrare e assorbire i benefici della tua pratica di yoga in coppia.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMahasiddha
Prossimo articoloSavasana
Lo yoga è la scienza del vivere. Esso lavora su tutti gli aspetti della personalità umana: fisico, vitale, mentale, emozionale e psichico. Lo yoga è un mezzo per equilibrare ed armonizzare il corpo e la mente. Centro Dharma Yoga è il portale sul mondo dello yoga come pratica ascetica e meditativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here