Yoga

yoga

Lo yoga è una pratica di mente e corpo con 5.000 anni di storia, che affonda le sue radici nell'antica filosofia indiana. Vari stili di yoga combinano posizioni fisiche, tecniche di respirazione e meditazione o rilassamento.

In anni più recenti, è diventato popolare come una forma di esercizio fisico basato su pose che promuovono un migliore controllo della mente e del corpo e migliorare il benessere.

Ci sono diversi tipi di yoga e molte discipline all'interno della pratica. Questo articolo esplora la storia, la filosofia e le varie branche dello yoga.

Che cos'è lo yoga? Definizione e significato

Lo yoga è un'antica disciplina indiana, sia spirituale e fisica. Lo Yoga utilizza tecniche di respirazione, esercizio fisico e meditazione. Aiuta a migliorare la salute e la felicità.

La parola "Yoga" in sanscrito significa "unione".

Patanjali è stato un pioniere dello yoga classico. Ha definito lo yoga come "la cessazione della modificazione della mente". (smettere di cambiare la mente).

Una persona che fa yoga si sposta da una postura (chiamata asana) ad un'altra. Per esempio, la pratica chiamata "Saluto al Sole" contiene 12 pose di asana, una dopo l'altra, e si dice che aiutino ad equilibrare corpo e anima. "Saluto al Sole" è popolarmente conosciuta come "Surya Namaskar".

Oggi lo yoga è una forma popolare di esercizio fisico e di meditazione. Nel mondo moderno, l'arte sud-asiatica dello yoga si è estesa a tutti gli angoli del globo.

Storia dello yoga

Lo yoga ha una lunga storia di aiutare le persone a raggiungere l'equilibrio mentale e fisico.

Non c'è traccia scritta dell'inventore dello yoga.

I praticanti di yoga maschile sono conosciuti come yogi e le praticanti di yoga femminile sono chiamate yogini. Sia praticato e insegnato yoga molto prima che qualsiasi resoconto scritto di yoga venisse alla luce.

Nel corso dei cinque millenni successivi, gli yogi hanno trasmesso la disciplina ai loro studenti, e molte diverse scuole di yoga si sono sviluppate man mano che la pratica ha ampliato la sua portata globale e la sua popolarità.

Lo "Yoga Sutra", un trattato di 2.000 anni fa sulla filosofia yogica del saggio indiano Patanjali, è una guida su come padroneggiare la mente, controllare le emozioni e crescere spiritualmente. Lo Yoga Sutra è la prima testimonianza scritta di yoga e uno dei testi più antichi esistenti e fornisce il quadro di riferimento per tutto lo yoga moderno.

Lo yoga è ben noto per le sue posture e pose, ma non erano una parte fondamentale delle tradizioni yoga originali in India. Il fitness non era un obiettivo primario. I praticanti e i seguaci della tradizione yogica si concentrarono invece su altre pratiche, come l'espansione dell'energia spirituale usando metodi di respirazione e concentrazione mentale.

La tradizione cominciò a guadagnare popolarità in Occidente alla fine del XIX secolo. Un'esplosione di interesse per lo yoga posturale si verificò negli anni '20 e '30, prima in India e poi in Occidente.

Per approfondire: Storia dello Yoga

Filosofia

Per trasmettere il suo messaggio spirituale e le sessioni di guida, lo yoga utilizza spesso l'immagine di un albero con radici, tronco, rami, fiori e frutti. Ogni "ramo" dello yoga rappresenta un diverso punto focale e insieme di caratteristiche.

I sei rami sono:

  • Hatha yoga: Questo è il ramo fisico e mentale progettato per innescare il corpo e la mente.
  • Raja yoga: Questo ramo comporta la meditazione e la stretta osservanza di una serie di passi disciplinari noti come "otto arti" dello yoga.
  • Karma yoga: Questo è un percorso di servizio che mira a creare un futuro libero da negatività ed egoismo.
  • Bhakti yoga: Questo mira a stabilire il percorso di devozione, un modo positivo per incanalare le emozioni e coltivare l'accettazione e la tolleranza.
  • Jnana yoga: Questo ramo dello yoga riguarda la saggezza, il percorso dello studioso, e lo sviluppo dell'intelletto attraverso lo studio.
  • Tantra yoga: Questo è il percorso del rituale, della cerimonia o della consumazione di una relazione.

Avvicinarsi allo yoga con un obiettivo specifico in mente può aiutare una persona a decidere quale ramo seguire.

Chakra

La parola "chakra" significa letteralmente filatoio.

Lo yoga sostiene che i chakra sono punti centrali di energia, pensieri, sentimenti e corpo fisico. Secondo gli insegnanti di yoga, i chakra determinano il modo in cui le persone vivono la realtà attraverso reazioni emotive, desideri o avversioni, livelli di fiducia o paura e persino sintomi ed effetti fisici.

Quando l'energia viene bloccata in un chakra, si dice che provoca squilibri fisici, mentali o emotivi che si manifestano in sintomi come ansia, letargia o cattiva digestione.

Le asana sono le molte posizioni fisiche nell'Hatha yoga. Le persone che praticano lo yoga usano l'asana per liberare energia e stimolare un chakra squilibrato.

Ci sono sette chakra principali, ognuno con il proprio focus:

  • Sahasrara: Il chakra "mille petali" o "corona" rappresenta lo stato di pura coscienza. Questo chakra si trova alla corona della testa, e il colore bianco o viola lo rappresenta. Il Sahasrara comporta questioni di saggezza interiore e morte fisica.
  • Ajna: Il "comando" o "terzo occhio chakra" è un punto di incontro tra due importanti flussi energetici nel corpo. Ajna corrisponde ai colori viola, indaco o blu profondo, anche se i praticanti yoga tradizionali lo descrivono come bianco. L'ajna chakra si riferisce alla ghiandola pituitaria, che guida la crescita e lo sviluppo.
  • Vishuddha: Il colore rosso o blu rappresenta il chakra "particolarmente puro" o "gola". I praticanti considerano questo chakra come la casa della parola, dell'udito e del metabolismo.
  • Anahata: Il chakra "destrutturato" o "cuore" si riferisce ai colori verde e rosa. Le questioni chiave che coinvolgono gli anahata includono emozioni complesse, compassione, tenerezza, amore incondizionato, equilibrio, rifiuto e benessere.
  • Manipura: Il giallo rappresenta la "città gioiello" o "ombelico" chakra. I praticanti collegano questo chakra con il sistema digestivo, così come il potere personale, la paura, l'ansia, sviluppando opinioni e tendenze verso una personalità introversa.
  • Svadhishthana: I praticanti sostengono che il chakra "la propria base" o chakra "pelvico" è la casa degli organi riproduttivi, del sistema genitourinario e della ghiandola surrenale.
  • Muladhara: Il "supporto radicale" o "chakra radicale" è alla base della spina dorsale nella regione coccigea. Si dice che contenga i nostri impulsi naturali relativi al cibo, al sonno, al sesso e alla sopravvivenza, nonché alla fonte di evasione e paura.

Tipi di yoga

Lo yoga moderno ha una gamma di stili per tutti, qualunque sia il risultato desiderato.

Lo yoga moderno si è evoluto con un focus sull'esercizio fisico, la forza, la flessibilità e la respirazione. Può aiutare a migliorare il benessere fisico e mentale.

Ci sono molti stili di yoga, e nessuno stile è più autentico o superiore ad un altro. La chiave è quella di scegliere una classe adatta al proprio livello di forma fisica.

Tipi e stili di yoga possono includere:

  • Ashtanga yoga: Questo tipo di yoga utilizza antichi insegnamenti di yoga. Tuttavia, è diventato popolare durante gli anni '70. Ashtanga applica sei sequenze stabilite di posture che collegano rapidamente ogni movimento al respiro.
  • Bikram yoga: Conosciuto anche come yoga "caldo", Bikram si verifica in ambienti riscaldati artificialmente a temperature di quasi 105 gradi e 40 per cento di umidità. Si compone di 26 pose e una sequenza di due esercizi di respirazione.
  • Hatha yoga: Questo è un termine generico per qualsiasi tipo di yoga che insegna le posture fisiche. Le lezioni di "Hatha" di solito servono come una delicata introduzione alle posture di base dello yoga.
  • Iyengar yoga: Questo tipo si concentra sulla ricerca del corretto allineamento in ogni posa utilizzando una serie di oggetti di scena, come blocchi, coperte, cinghie, sedie e supporti.
  • Jivamukti yoga: Jivamukti significa "liberazione durante la vita". Questo tipo è emerso nel 1984 e incorpora insegnamenti spirituali e pratiche che si concentrano sul flusso veloce tra le pose piuttosto che sulle pose stesse. Questo focus si chiama vinyasa. Ogni classe ha un tema, che viene esplorato attraverso le scritture yoga, canti, meditazione, asana, pranayama e musica. Jivamukti yoga può essere fisicamente intenso.
  • Kripalu yoga: Questo tipo di yoga insegna ai praticanti a conoscere, accettare e imparare dal corpo. Uno studente di Kripalu impara a trovare il proprio livello di pratica guardando verso l'interno. Le lezioni di solito iniziano con esercizi di respirazione e tratti delicati, seguiti da una serie di pose individuali e rilassamento finale.
  • Kundalini yoga: Kundalini significa "arrotolato, come un serpente". Il Kundalini yoga è un sistema di meditazione che mira a liberare l'energia repressa. Una classe inizia tipicamente con il canto e termina con il canto. Nel mezzo, è caratterizzato da asana, pranayama e meditazione personalizzata per creare un risultato specifico.
  • Power Yoga: Alla fine degli anni '80, i praticanti hanno sviluppato questo tipo di yoga attivo e atletico, basato sul sistema tradizionale dell'ashtanga.
  • Sivananda: Si tratta di un sistema basato su una filosofia a cinque punti. Questa filosofia sostiene che la corretta respirazione, il rilassamento, la dieta, l'esercizio fisico e il pensiero positivo lavorano insieme per formare uno stile di vita yogico sano. In genere usa gli stessi 12 asana di base, con saluti al sole e pose savasana.
  • Viniyoga: Viniyoga può adattarsi a qualsiasi persona, indipendentemente dalle sue capacità fisiche. Gli insegnanti di Viniyoga richiedono una formazione approfondita e tendono ad essere esperti di anatomia e terapia yoga.
  • Yin: Si tratta di una tranquilla e meditativa pratica yoga, chiamata anche yoga taoista. Yin yoga permette il rilascio di tensione nelle articolazioni chiave, tra cui caviglie, ginocchia, anche, tutta la schiena, collo e spalle. Le pose Yin sono passive, il che significa che la forza e lo sforzo sono per la maggior parte della forza e dello sforzo.
  • Yoga prenatale: Lo yoga prenatale utilizza posture che i praticanti hanno progettato per le persone in gravidanza. Può aiutare le persone a rimettersi in forma dopo la gravidanza e sostenere la salute durante la gravidanza.
  • Yoga restaurativo: Questo è un metodo rilassante di yoga. Una persona trascorre un corso di yoga ristoratore in quattro o cinque semplici pose, usando oggetti di scena come coperte e supporti per sprofondare nel rilassamento profondo senza esercitare alcuno sforzo nel mantenere la posa.

Rischi ed effetti collaterali

Lo yoga è a basso impatto e sicuro per le persone quando un istruttore ben addestrato guida la pratica.

Le lesioni dovute allo yoga sono una barriera rara per continuare la pratica, e le lesioni gravi dovute allo yoga sono rare. Tuttavia, considerare alcuni fattori prima di iniziare.

Chiunque sia incinta o abbia una condizione medica in corso, come la pressione alta, il glaucoma o la sciatica, dovrebbe parlare con il proprio operatore sanitario prima di praticare yoga. Potrebbe essere necessario modificare o evitare alcune pose yoga.

I principianti dovrebbero evitare pose estreme e tecniche difficili, come il sostegno della testa, la posizione del loto e la respirazione forte.

Quando si usa lo yoga per gestire una condizione, non sostituire le cure mediche convenzionali con lo yoga o rimandare la visita a un operatore sanitario per il dolore o per qualsiasi altro problema medico.

Domande frequenti sullo Yoga (FAQ)

Qual è la definizione di yoga?

Lo yoga è un'antica disciplina indiana, sia spirituale e fisica. Lo Yoga utilizza tecniche di respirazione, esercizio fisico e meditazione. Aiuta a migliorare la salute e la felicità.

Quali sono i benefici dello Yoga?

La scienza occidentale sta cominciando a fornire alcuni indizi concreti su come lo yoga possa migliorare la salute, guarire i dolori e tenere a bada le malattie.

Tra i principali benefici fisici dello Yoga sono:

  • Migliora la flessibilità
  • Costruisce la forza muscolare
  • Migliora la tua postura
  • Previene la rottura delle articolazioni
  • Protegge la colonna vertebrale
  • Migliora la salute delle ossa
  • Aumenta il flusso sanguigno
  • Drena le linfe e aumenta l'immunità
Quali sono le origini dello Yoga?

Si ritiene che la pratica dello Yoga sia iniziata agli albori della civiltà. La scienza dello yoga ha la sua origine migliaia di anni fa, molto prima che nascessero le prime religioni o sistemi di credenze. Nella tradizione yogica, Shiva è visto come il primo yogi o Adiyogi, e il primo Guru o Adi Guru.

Diversi migliaia di anni fa, sulle rive del lago Kantisarovar nell'Himalaya, Adiyogi riversò la sua profonda conoscenza nel leggendario Saptarishis o "sette saggi". I saggi portarono questa potente scienza yogica in diverse parti del mondo, tra cui Asia, Medio Oriente, Nord Africa e Sud America. È interessante notare che gli studiosi moderni hanno notato e stupito gli stretti paralleli che si trovano tra le antiche culture di tutto il mondo. Tuttavia, è stato in India che il sistema yogico ha trovato la sua massima espressione. Agastya, i Saptarishi che hanno attraversato il subcontinente indiano, hanno creato questa cultura intorno a un modo di vita yogico di base.

Un certo numero di impronte e resti fossili della civiltà della valle dell'Indo Saraswati con motivi yotici e figure che eseguono yoga indicano la presenza dello Yoga nell'antica India.

Qual è il vero significato dello Yoga?

Il contesto originale dello yoga era costituito da pratiche di sviluppo spirituale per addestrare il corpo e la mente ad osservare se stessi e diventare consapevoli della propria natura.

Gli scopi dello yoga erano di coltivare il discernimento, la consapevolezza, l'autoregolamentazione e la coscienza superiore nell'individuo.

Col passare del tempo si è allargata la divisione tra coloro che cercano nello Yoga lo sviluppo fisico e coloro che cercano lo sviluppo spirituale.

Sì, si può aumentare la massa muscolare e diminuire le dimensioni della vita, ma questo non è il vero obiettivo.

Quali sono i tipi di Yoga?

Ci sono molti stili di yoga, e nessuno stile è più autentico o superiore ad un altro. La chiave è quella di scegliere una classe adatta al proprio livello di forma fisica. I principali tipi e stili sono:

  • Ashtanga yoga
  • Bikram yoga
  • Hatha yoga
  • Iyengar yoga
  • Jivamukti yoga
  • Kripalu yoga
  • Kundalini yoga
  • Power Yoga
  • Sivananda
  • Viniyoga
  • Yin
  • Yoga prenatale
  • Yoga restaurativo

In conclusione

Lo yoga è una pratica vecchia di cinque millenni che è cambiata nel tempo. Lo yoga moderno si concentra su distese e pose progettate per stimolare la pace interiore e l'energia fisica.

Lo yoga antico era meno sul fitness e più sulla concentrazione mentale e sull'espansione dell'energia spirituale. Lo Yoga Sutra, ora considerato la guida definitiva per la pratica dello yoga, è entrato in pratica 2000 anni fa.

Ci sono molti tipi diversi di yoga a seconda di ciò che la gente vuole da esso e del livello attuale di forma fisica di una persona. Tuttavia, alcune persone scelgono di sostituire il trattamento convenzionale per le condizioni con lo yoga e questo può impedire a una persona di ricevere le cure necessarie.

Le persone con determinate condizioni, come la sciatica, dovrebbero avvicinarsi allo yoga lentamente e con cautela.

Lo yoga può aiutare a sostenere uno stile di vita equilibrato e attivo.

Tutti i nostri articoli sullo Yoga

power yoga

Power Yoga

Indice dei contenuti1 Definizione: cosa significa power yoga2 Chi ha inventato il Power Yoga?3 Stili di Power Yoga4 Benefici per la salute del Power Yoga5 Alcuni avvertimenti Definizione: cosa significa power yoga Power yoga è…
Leggi tutto
yoga a cosa serve

A cosa serve lo yoga

Le mode nell'allenamento vanno e vengono, ma praticamente nessun altro programma di esercizi è così duraturo come lo yoga. E' intorno a noi da più di 5.000 anni. Lo yoga fa più che bruciare calorie…
Leggi tutto
Hatha Yoga

Hatha yoga

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Hatha Yoga?2 Significato di Hatha Yoga Definizione - Cosa significa Hatha Yoga? Lo Hatha Yoga è il tradizione yoga più familiare alla cultura occidentale. Il termine deriva dal…
Leggi tutto
Nadi

Nadi

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Nadi?2 Significato dei Nadi Definizione - Cosa significa Nadi? Nadi è la parola sanscrito che può essere tradotta come "tubo", "canale" o "flusso". Si riferisce alla rete di…
Leggi tutto
posizioni yoga

Posizioni Yoga

Asana è definita come "posizione", "postura" o "posa"; il suo significato letterale è "seduta". Originariamente, c'era un solo asana, una posa stabile e confortevole per la meditazione seduta prolungata. Più di un semplice allungamento e…
Leggi tutto
Savasana

Savasana

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Savasana?2 Significato Savasana3 Benefici Definizione - Cosa significa Savasana? Savasana, o shavasana (Śavāsana), è un asana ristoratore che è una componente chiave dello yoga. Di solito segue il…
Leggi tutto
Mahasiddha

Mahasiddha

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Mahasiddha?2 Significato di Mahasiddha Definizione - Cosa significa Mahasiddha? Mahasiddha è il nome dato a uno yogi che coltiva e incarna il "siddhi della perfezione" attraverso la pratica…
Leggi tutto
yoga facciale

Yoga facciale: 6 esercizi effetto lifting

Dalle casalinghe disperate dipendenti dal Botox alle celebrità che proveranno qualsiasi trattamento anti-età (tipo Gwyneth Paltrow e Jennifer Aniston), negli ultimi anni molti si sono rivolti allo yoga per un piccolo aiuto per far tornare…
Leggi tutto
storia dello yoga

Storia dello Yoga

Sono sicuro che hai avuto un momento in una lezione di yoga, probabilmente quando l'insegnante ti chiede di provare qualcosa che sembra folle, che ti chiedi "da dove è venuto tutto questo?" Ho avuto molti…
Leggi tutto
Sahasrara

Sahasrara

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Sahasrara?2 Significato di Sahasrara Definizione - Cosa significa Sahasrara? Sahasrara è il nome sanscrito per il chakra che si trova nella zona della corona del cranio. È il…
Leggi tutto
Ajna

Ajna

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Ajna?2 Significato di Ajna Definizione - Cosa significa Ajna? Ajna, che significa "percepire", "comando" o "oltre la saggezza" in sanscrito, è il nome del chakra che si trova…
Leggi tutto
Vishuddha

Vishuddha

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Vishuddha?2 Significato Vishuddha Definizione - Cosa significa Vishuddha? Vishuddha (o vishuddhi) è il nome sanscrito per il chakra situato nella zona della gola, vicino alla spina dorsale cervicale.…
Leggi tutto
Anahata

Anahata

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Anahata?2 Significato di Anahata Definizione - Cosa significa Anahata? Anahata, il quarto dei sette chakra principali, si trova nel cuore. La parola è in sanscrito che significa "unstruck",…
Leggi tutto
Muladhara

Muladhara

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Muladhara?2 Significato Muladhara Definizione - Cosa significa Muladhara? Muladhara è il nome sanscrito per il chakra che si trova alla base della spina dorsale. Di solito è rappresentato…
Leggi tutto
Ashram

Ashram

Cos'è l'ashram dharma? Secondo la tradizione indù, esistono quattro stadi unici in una vita umana con doveri e caratteristiche specifiche per ogni fase se si vuole raggiungere il moksha, o l'illuminazione. Questi stadi sono chiamati…
Leggi tutto
Svadhisthana

Svadhisthana

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Svadhisthana?2 Significato di Svadhisthana Definizione - Cosa significa Svadhisthana? Svadhisthana è il secondo chakra del corpo e il centro della creatività, del piacere e del divertimento. E' anche…
Leggi tutto
cosa mangiare prima e dopo yoga

Cosa mangiare prima e dopo lo yoga

Fai yoga regolarmente? E se lo fai, sei consapevole di quale cibo dovresti prendere prima e dopo aver fatto yoga? Indovinate un po', quello che mangiate prima e dopo le vostre sessioni di yoga gioca…
Leggi tutto
Manipura

Manipura

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Manipura?2 Significato Manipura Definizione - Cosa significa Manipura? Manipura è il nome sanscrito per il chakra situato nella zona del plesso solare, sopra l'ombelico. Il nome manipura deriva…
Leggi tutto
7 Chakra

Chakra

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Chakra?2 Spiegazione del significato dei Chakra: i 7 chakra Definizione - Cosa significa Chakra? Chakra viene dal sanscrito, cakra, che significa "ruota". Secondo la tradizione yoga, un chakra…
Leggi tutto
meditazione yoga

Meditazione

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Meditazione?2 Spiegazione: come meditare nello Yoga Definizione - Cosa significa Meditazione? La meditazione è il processo di calmare la mente per trascorrere del tempo nel pensiero per rilassamento…
Leggi tutto
Patanjali

Patanjali

Definizione - Cosa significa Patanjali? Patanjali è stato un saggio indiano che si ritiene sia l'autore o il compilatore degli Yoga Sutra. Di lui si sa molto poco e nessuno sa esattamente quando ha vissuto;…
Leggi tutto
yoga come vestirsi

Come vestirsi per fare Yoga: 7 regole

La prima volta che io e mia moglie abbiamo fatto yoga, i suggerimenti che abbiamo ricevuto per il nostro abbigliamento yoga erano piuttosto vaghi: "indossare qualcosa di comodo e largo". Attraverso l'esperienza, abbiamo imparato che…
Leggi tutto
yoga asana

Asana: cos'è, definizione e significato

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Asana?2 Spiegazione Asana Definizione - Cosa significa Asana? Asana è tradizionalmente definita come una "seduta". Più comunemente, è la posizione yoga seduta usata per la meditazione. Più tipicamente…
Leggi tutto
Bandha

Bandha

I bandha sono un piccolo ma importante gruppo di pratiche yogiche. Sono una parte essenziale del Kriya Yoga, dove sono combinati con varie altre tecniche yoga. E' quindi necessario padroneggiare ognuno di loro prima di…
Leggi tutto
yogaterapia

YogaTerapia: Yoga e Salute

Non dobbiamo credere che lo yoga e tutte le sue tecniche possa essere praticato solo da asceti che vivono isolati sulle montagne himalayane o solo da persone che vivono in monasteri o in ashrams. E'…
Leggi tutto
mantra

Mantra

La parola mantra deriva dalla combinazione delle due parole sanscrite manas (mente) e trayati (liberare). Il mantra si può quindi considerare come un suono in grado di liberare la mente dai pensieri. Indice dei contenuti1 Cos'è un mantra2 Cosa significa…
Leggi tutto
mudra

Mudra

I Mudra impegnano alcune zone del cervello e dell'anima, esercitando una specifica influenza a livello mentale, psicologico e anche fisico. La loro origine rimane avvolta nel mistero, poiché l'uso dei gesti nei rituali non è…
Leggi tutto

Glossario dello Yoga

Amrita: secrezione ghiandolare che comunemente scivola dietro il palato. Attraverso le pratiche si trasforma invece in ambrosia. Ananda: beatitudine Apana: uno dei soffi vitali; controlla l'eliminazione delle scorie corporali. Asana: posizione Ascesi: dalgreco, esercizio. Nel suo significato originario…
Leggi tutto

Yoga ed Apnea

Jaques Mayol ha lasciato un segno profondo nel mondo dell'apnea subacquea. Quella che proponeva era una concezione totale, che vedeva nel mare un ambiente di vita a cui aspirare. Grazie ad una sensibilità  e ad…
Leggi tutto

Shatkarma o Purificazione

Introduzione agli Shatkarma L' Hata Yoga, come descritto nelle prime Yoga Upanishad, era composto dagli shatkarma ed è una scienza molto precisa e sistematica. Shat significa 'sei' e karma significa 'azione': gli shatkarma consistono di…
Leggi tutto

Yoga Nidra (rilassamento profondo)

Nello yoga il rilassamento si ottiene attraverso tecniche che coltivano la consapevolezza dell'individuo. Gradualmente si sviluppa il controllo conscio fino a poter ordinare ad ogni parte del corpo di rilassarsi totalmente. Queste tecniche calmano la…
Leggi tutto

Pranayama

Indice dei contenuti1 Definizione - Cosa significa Pranayama?2 Significato di Pranayama 3 I diversi tipi di Pranayama3.1 Pranayama sensibilizzanti3.2 Pranayama tranquillizzanti3.2.1 Sheetali Pranayama3.2.2 Sheetkari Pranaya3.2.3 Ujjayi Pranayama3.2.4 Bhramari Pranayama3.2.5 Moorcha Pranayama3.3 Pranayama rivitalizzanti3.3.1 Bastrika Pranayama…
Leggi tutto
yoga per bambini

Perché lo yoga fa bene ai bambini

Leggendo questo articolo scoprirai perché i bambini hanno bisogno dello Yoga tanto quanto noi. Lo yoga presentato nella lingua di un bambino può aiutare a contrastare lo stress dei più piccoli che vivono in un…
Leggi tutto
pulizia intestino

Laghu shanka prakshalana: pulizia dell'intestino breve

Un sistema intestinale che è sempre sovraccaricato e bloccato determina conseguenze spiacevoli. Laghoo shankhaprakshalana è un semplice ed eccellente metodo per incoraggiare un buon movimento intestinale e per pulirlo. E' particolarmente utile per le persone…
Leggi tutto
meditazione vipassana

La meditazione vipassana

Perché meditare, cosa significa meditare? Si medita per trovare una risposta ad un profondo disagio esistenziale, per trovare libertà, felicità  duratura, e la fine della sofferenza psicologica e fisica. Come possiamo fare tutto questo? C'è…
Leggi tutto
Pawanmuktasana

Pawanmuktasana

Tra le asana dinamiche troviamo la serie chiamata PAWANMUKTASANA. Pawan significa " vento" , Mukta significa "Iiberare", e asana significa "posizione", quindi è un gruppo di esercizi che liberano i gas e la flatulenza dal…
Leggi tutto

Prana significato: cosa sono i 5 prana

Nello yoga, il concetto di prana è molto scientifico. Quando parliamo di prana, non intendiamo il respiro, l'aria o l'ossigeno. Parlando con esattezza e scientificamente, prana significa forza vitale originaria. Prana è una parola sanscrita…
Leggi tutto
yoga dimagrire

Lo Yoga fa dimagrire? Calcola le calorie

La pratica dello yoga supporta lo sviluppo fisico, mentale e spirituale che consente di creare la versione migliore di te stesso. Lo yoga può anche essere uno strumento efficace per aiutarvi a perdere peso, in…
Leggi tutto
Trataka

Meditazione Trataka (fissare stabilmente una cosa)

L' Hata Yoga, come descritto nelle prime Yoga Upanishad, era composto dagli sha. Tutte le pratiche meditative mirano inizialmente a stabilire la concentrazione della mente come preludio alla meditazione. Per raggiungere questo stadio si adottano…
Leggi tutto