Manipura

0
25

Definizione - Cosa significa Manipura?

Manipura è il nome sanscrito per il chakra situato nella zona del plesso solare, sopra l'ombelico. Il nome manipura deriva dal sanscrito mani che significa "gemma", e pura o puri che significa "città".

Così, spesso viene tradotto letteralmente come la "città dei gioielli", che ci aiuta a pensare metaforicamente a questo chakra come il nostro personale centro di potere e benessere.

Si ritiene inoltre che abbia un effetto magnetico, attirando il prana dall'universo a noi stessi. Gli insegnamenti yogici dicono che questo chakra ci dà un chiaro senso di chi siamo e qual è il nostro scopo.

Il nome italiano per manipura è plesso solare o chakra dell'ombelico.

Significato Manipura

Manipura è solitamente rappresentata dal colore giallo. Questa ruota, o vortice, di energia pranica si dice che costituisca la base del nostro senso di sé e del potere personale. Governa la trasformazione e dà un senso di audacia e coraggio quando si apportano cambiamenti.

Il simbolo della manipolazione è un triangolo rosso all'interno di un cerchio giallo. È anche associato al simbolo Ram, che corrisponde all'elemento fuoco. Questo collega il chakra con la vista come il centro del fuoco digestivo.

Il mantra associato alla manipolazione è "Ram", e cantare questo è uno dei modi pensati per riportare il chakra in equilibrio.

Un altro modo pensato per portare il chakra manipura in equilibrio è quello di utilizzare pietre gialle o indossare abiti gialli. Essere sotto il sole si crede anche abbia un effetto positivo su questo chakra.

CONDIVIDI
Articolo precedenteChakra
Prossimo articoloCosa mangiare prima e dopo lo yoga
Lo yoga è la scienza del vivere. Esso lavora su tutti gli aspetti della personalità umana: fisico, vitale, mentale, emozionale e psichico. Lo yoga è un mezzo per equilibrare ed armonizzare il corpo e la mente. Centro Dharma Yoga è il portale sul mondo dello yoga come pratica ascetica e meditativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here