Cosa mangiare prima e dopo lo yoga

0
214
cosa mangiare prima e dopo yoga

Fai yoga regolarmente? E se lo fai, sei consapevole di quale cibo dovresti prendere prima e dopo aver fatto yoga? Indovinate un po', quello che mangiate prima e dopo le vostre sessioni di yoga gioca un ruolo importante nel determinare la vostra salute!

Quindi, vorresti sapere di più sullo yoga e su come una corretta dieta è correlata ad esso? Per favore, continuate a leggere!

Yoga e dieta

Per ottenere il massimo beneficio dallo yoga, è necessario che mangiate il giusto tipo di alimenti. Senza una dieta corretta, il vostro corpo non sarà in grado di ottenere i massimi benefici dello yoga. È importante consumare il giusto tipo e la giusta quantità di cibo al momento giusto per trarne i benefici.

Cosa mangiare prima dello Yoga

C'è stato un notevole dibattito su questo argomento tra esperti di salute e praticanti di yoga. Tradizionalmente, la maggior parte delle persone ritiene che non si dovrebbe mangiare cibo prima di praticare le posture yoga perché alcune posture yoga esercitano pressione sui muscoli addominali.

Tuttavia, per chi conduce una vita frenetica, aderire a questa teoria potrebbe non essere possibile. Coloro che vengono alle lezioni di yoga nelle ore di ufficio postale si sentono davvero affamati e concentrarsi sulle lezioni diventa difficile. Dato che alcune lezioni di yoga possono durare 1 ora o più, sopportare la fame può essere abbastanza faticoso. Quando si ha fame, diventa difficile concentrarsi sul corpo e sulla mente, che è un prerequisito dello yoga.

Cose da ricordare quando si mangia prima dello yoga:
Ci sono alcune cose importanti da tenere a mente se non si può davvero evitare di mangiare prima di praticare le posture yoga.

È necessario mangiare molto tempo prima di iniziare le lezioni di yoga. Il corpo umano ha bisogno di alcune ore per digerire correttamente il cibo. La durata della digestione dipende dal tipo di alimenti e bevande consumate.
Non è consigliabile consumare un pasto pesante poco prima di partire per le sessioni di yoga. Cercate di consumare solo cibi leggeri che possono essere digeribili rapidamente e che non incidono sul vostro metabolismo.
Cercate di mangiare in piccole quantità prima di praticare lo yoga.
Limitatevi a mangiare solo cibi che hanno un basso indice glicemico ed evitate cibi che contengono zucchero in eccesso in qualsiasi forma. Ingozzarsi di cibi piccanti e spazzatura è un grosso NO. Inoltre, stai alla larga dalle bevande gassate se vuoi raccogliere i molti benefici della pratica dello yoga.
Idealmente, si dovrebbe prendere il cibo un paio d'ore prima di fare yoga. Tuttavia, in alcune situazioni potrebbe non essere possibile. Anche allora, cercate di mangiare almeno un'ora prima di praticare le pose.
Non prendete alimenti ad alto contenuto di acidi. Questo può portare a bruciore di stomaco. Per questo, evitare di bere succo d'arancia e caffè.
Se si beve molto succo o acqua, si può avere nausea o crampi allo stomaco durante le sessioni di yoga. Pertanto, bere piccole quantità d'acqua per rimanere idratati ed eludere questi segni allo stesso tempo.
Se avete una lezione di yoga al mattino, non pensate nemmeno a bere alcolici ad una festa la sera prima. L'alcol produce un effetto disidratante sul corpo. Si può anche essere lasciato con una sbornia che non è la cosa ideale prima di allenarsi.

Cosa mangiare prima dello Yoga:

  1. Avocado: Molti praticanti di yoga come l'avocado, così com'è. Questo frutto è pieno di minerali come potassio e magnesio. Questo porta al corretto funzionamento dei muscoli e delle cellule del corpo umano. Inoltre, gli avocado sono facili da digerire e ti mantengono pieno per un bel po' di tempo. Il grasso sano che si trova negli avocado aiuta a ridurre il colesterolo cattivo.
  2. Banane: Disponibile tutto l'anno, le banane sono economiche e ricche di sostanze nutritive. Il frutto è pieno di potassio e questo da solo lo rende uno spuntino ideale prima dell'allenamento. Il magnesio che contiene aiuta a contrastare il gonfiore e i crampi muscolari. Si può avere con le insalate o utilizzarlo per preparare gustosi frullati.
  3. Frullati di frutta: Gli smoothies fatti in casa possono essere il cibo ideale prima dell'allenamento, e questo vale anche per i praticanti di yoga. Gli smoothies forniscono una nutrizione adeguata e idratano il corpo allo stesso tempo. La cosa buona di loro è che si possono mescolare vari tipi di frutta e non è necessario attenersi a nessun sapore sempre! È possibile utilizzare frutta come l'ananas, la mela, l'arancia, il melone e il kiwi, ad esempio. L'utilizzo di yogurt senza grassi sarà una buona idea per produrre frullati sani e magri. È meglio non mescolare zuccheri aggiuntivi durante la preparazione dei frullati. Lo zucchero naturale nella frutta dovrebbe essere sufficiente.
  4. Mele: Le mele sono frutti alcalini e aiutano a contrastare l'acidità che si sviluppa nello stomaco. Contengono anche zuccheri naturali e molta fibra. Mangiare le mele mantiene anche il corpo idratato. La vitamina C della mela dà al corpo una carica energetica ideale prima di un allenamento.
  5. Yogurt: Lo yogurt è delizioso e può essere consumato in diversi modi. Puoi mangiarlo da solo o mescolato alla frutta per creare frullati. Alcune persone lo prendono anche con l'avena. Prima di andare per una sessione di yoga, prendete semplicemente dello yogurt a basso contenuto di grassi o a zero grassi. Questo vi darà l'energia di cui avete bisogno!
  6. Mandorle: Mangiare mandorle crude può darvi solo la spinta energetica di cui avete bisogno prima delle lezioni di yoga. Si può provare a mangiare mandorle imbevute. Non optare per la varietà salata disponibile sul mercato ad ogni costo. Le mandorle crude e biologiche sono l'opzione migliore per voi. Le mandorle contengono vitamina E, magnesio e grassi sani.
  7. Uva passa: L'uva passa ha un ottimo sapore e vi offre energia sotto forma di zuccheri naturali. Si può sgranocchiare su di loro prima dello yoga. Infatti, trasportarli in una piccola busta è semplice e si può mettere la busta nella borsa da palestra.
  8. Frutta secca e noce bar: Si può sgranocchiare sulla frutta secca e sulle barre di noci prima di andare alla lezione di yoga. Assicurarsi che la barra non abbia un conteggio calorico superiore a 300. Vi offrirà abbastanza energia per la sessione.
  9. Bacche: Le bacche sono piene di vitamine e antiossidanti. Sono anche ricche di fibre. È possibile masticare le bacche come la fragola e il mirtillo. Il contenuto zuccherino naturale dei frutti vi terrà energizzato.
  10. Farina d'avena: Mangiare una ciotola di farina d'avena prima di partire per la classe di yoga è un'idea prudente. E 'facile da digerire e ricco di fibre. Se necessario, potete mettere un cucchiaio di yogurt nella ciotola o far cadere una piccola quantità di miele da aggiungere al gusto.

Cosa mangiare dopo lo yoga:

Dopo il ritorno dalle lezioni di yoga, è abbastanza naturale che tu sia piuttosto affamato.

Praticare tutte queste posizioni e il viaggio di ritorno a casa vi farà venire voglia di cibo. Tuttavia, non gorge su qualsiasi spuntino che si desidera per placare le papille gustative.

Dopo aver praticato lo yoga, è necessario prendere il giusto tipo di alimenti. Non buttare via i vantaggi che si ottengono facendo splurging su un panino carico di grassi o un hamburger!

  1. Acqua:
    Mentre è necessario mangiare dopo aver praticato lo yoga, è ancora più importante fornire idratazione al corpo. È necessario bere molta acqua. L'acqua normale è l'opzione migliore per questo. Tuttavia, per una variante, a volte si può bere acqua di cocco. Va bene anche aggiungere qualche goccia di limone all'acqua per un bicchierino di vitamina C!
  2. Succo di frutta fresca:
    Si può gustare un grande bicchiere di succo di frutta fresca dopo il ritorno dalle lezioni di yoga. E 'bene provare frutta diversa ogni giorno per una varietà. Non usare zuccheri supplementari e affidarsi allo zucchero naturale della frutta. Per un gusto migliore, immergere qualche cubetto di ghiaccio nel bicchiere prima di bere. Sarà molto meglio che bere succhi di frutta OTC che contengono aromi artificiali e quantità in eccesso di zucchero.
  3. Zuppa di verdure fatta in casa:
    Hai bruciato molte calorie durante la sessione di yoga ed è necessario che tu offra al corpo molte sostanze nutritive con calorie. Per un piatto nutriente dopo lo yoga quasi nulla si avvicina alla zuppa di verdure fatta in casa. È possibile utilizzare carote, sedano, sedano, spinaci o cavoli per fare tali zuppe. Versare le vostre verdure preferite e aggiungere pepe nero e zenzero per insaporire. Preparare zuppe in casa è meglio che comprarle pronte, pronte per riscaldare i prodotti venduti nei negozi che spesso contengono quantità eccessive di sodio.
  4. Tonno:
    È necessario offrire al proprio corpo energia dandogli degli alimenti. Il pesce come il tonno ne è un esempio degno di nota. È possibile fare panini al tonno o mangiare altri piatti a base di tonno dopo le sessioni di yoga per un corretto apporto proteico.
  5. Toast con burro di banane e mandorle:
    Questo è l'ideale quando si ha bisogno di una buona dose di nutrizione senza assumere calorie extra. Utilizzare tostatura a grani interi e cuocere leggermente nel tostapane o nel microonde. Stendere una quantità abbondante di burro di mandorle sul pane tostato e ricoprire con fette di banana. Si ottengono proteine, grassi sani e fibre in questo snack.
  6. Tè verde:
    Il tè verde ha numerosi benefici per la salute ed è migliore di molte altre bevande che si possono bere. Tuttavia, è ideale dopo il ritorno dalle sessioni di yoga. Lo yoga migliora la circolazione del sangue e gli antiossidanti presenti nel tè verde circolano in tutto il corpo. La combinazione di yoga e tè verde agisce anche come un grande contrasto allo stress.
  7. Tostatura a grani interi con albume d'uovo strapazzato:
    Se si pratica lo yoga di giorno, questo può essere un eccellente e adatto spuntino dopo l'allenamento. L'albume d'uovo contiene proteine e non contiene colesterolo. I pani integrali contengono carboidrati complessi e questo vi garantirà di rimanere energizzati a lungo. Si possono aggiungere anche insalate.
  8. Insalata di verdure fresche:
    È possibile gorge su una ciotola di insalata a base di verdure fresche dopo il ritorno dalle lezioni di yoga. È possibile utilizzare verdure a foglia scura e l'uso di verdure biologiche è l'opzione migliore. Utilizzare polvere di pepe o coriandolo, tritato sulla parte superiore o versare qualche goccia di olio extravergine di oliva da aggiungere al gusto.

Che cosa dovrebbero mangiare le donne incinte prima dello yoga:

Yoga è grande per le persone di tutte le fasce d'età, comprese le donne incinte. Tuttavia, la gravidanza può essere una fase critica e alcuni sviluppi fisiologici devono essere osservati con attenzione. Mentre lo yoga può aiutare le donne prenatali ad affrontare la gravidanza, hanno anche bisogno di pensare alle loro esigenze di salute generale.

Leggi anche: yoga in gravidanza: come e perché farlo

Durante la gravidanza, è naturale avere i morsi improvvisi di fame e realmente dovete mangiare sia per voi che il vostro bambino. È importante che non andiate per i codici categoria di yoga su uno stomaco vuoto. Non lasciatevi sottoporre a disidratazione.

Sotto sono elencati alcuni alimenti che le donne prenatali dovrebbero mangiare prima di andare per le sessioni di yoga:

  • Panino di tacchino con pomodoro e pane integrale.
  • Uova sode.
  • Piatto d'avena.

Lo yoga, come tutti voi sapete, è una grande forma di esercizio che può calmare sia il corpo che la mente. Questa forma di esercizio è stato collegato con una miriade di benefici per la salute ed è stato praticato fin dall'età memoriale.

Sì, lo yoga vi chiede di controllare la vostra dieta e di evitare il cibo spazzatura, ma questo è un piccolo prezzo da pagare per sentirsi freschi ed energizzati.

Questi semplici consigli possono aiutare a raccogliere i migliori benefici di una sessione di yoga. Mentre le diverse forme di yoga possono richiedere leggere variazioni nella dieta consumata, la guida di cui sopra agisce come un piano dietetico semplice ma efficace per tutti voi che desiderate praticare lo yoga su base regolare.

La chiave è mangiare leggero e frenare la tendenza all'abbuffata, per non raccogliere nulla da ore trascorse in una stanza con le gambe incrociate!

Come ti è piaciuto questo post? Diccelo nella sezione commenti qui sotto. Ci piacerebbe sentire da voi!

CONDIVIDI
Articolo precedenteTappetino yoga: quale scegliere? Miglior tappetino yoga
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here